Stm e Stellantis: gli ennesimi successi dello Sket Sytem

Non esiste nulla di più bello se non ricevere una mail da un proprio cliente come quella che vedi allegata stamane a questo mio post.

Danilo è un ragazzo che si è iscritto allo Sket System poco prima della scoppio della guerra in Ucraina e purtroppo si è ritrovato, come praticamente tutti, al centro di questo vortice economico che ha causato la perdita di tanti soldi per molte, forse troppe persone.

Come da sua filosofia invece lo Sket System, nonostante le perdite accumulate sui titoli detenuti in portfolio in questo periodo, non ne ha mai venduto uno in negativo, questo perché quando si è consapevoli di cosa si sta facendo e si possiede un collaudato metodo d’investimento in grado di segnalare quando ed in quale modo andare ad operare su quei titoli che si trovano in momentanea negatività, non vi è spazio per alcun tipo di timore o paura.

Come accaduto infatti già nel 2020 in periodo di piena pandemia, lo Sket System in questi giorni, grazie alla sua operatività unica nel settore, è riuscito a vendere ben due titoli fra quelli che deteneva in portfolio senza rimetterci un singolo centesimo. Andiamo ad analizzarli brevemente assieme.

I titoli in questione erano Stm e Stellantis: il primo era crollato del 41% rispetto ai massimi fatti segnare a novembre 2021, mentre il secondo aveva subito un ribasso del 42% rispetto ai massimi fatti segnare a gennaio 2022, praticamente poco prima dello scoppio del conflitto in Ucraina.

Ebbene entrambi sono stati recuperati completamente grazie ad una precisa operatività che si è andata a mette in pratica solo al verificarsi di determinate situazioni, operatività sempre indicata dallo Sket System.

Quante persone hanno perso soldi dopo aver investito su questi e su tanti altri titoli? Tantissime.

E perché è accaduto questo? Sicuramente o per inesperienza nella gestione delle situazioni di difficoltà da parte del singolo investitore o perché ci si è affidati a qualcuno dei tanti ciarlatani che girano sul web sempre pronti ad accalappiare polli in modo tale da riuscire a spillargli il soldino che gli permette di vivere, a totale discapito del bene della propria clientela.

Ecco dunque in cosa lo Sket System si differenzia rispetto a qualsiasi altro servizio di trading presente in circolazione.

Io lavoro ogni giorno per poter permettere a tutti coloro i quali investono nel mercato azionario seguendo quelle che sono le mie indicazioni che quotidianamente invio a tutti gli appartenenti alla community in maniera totalmente indistinta, di guadagnare sfruttando questa tipologia di attività.

Se a seguito della pandemia ho avuto la più alta crescita di iscritti al mio servizio il motivo è allora proprio questo.

La gente che decide di entrare a far parte di quella che io definisco ormai una vera e propria “famiglia finanziaria”, è infatti consapevole che non ha di fronte un sistema automatico o un robot che gestisce un servizio, ma piuttosto una persona in carne ed ossa (cioè io) che quotidianamente vado ad analizzare i mercati per permettere a me e a tutta la community di ottenere guadagni costanti da questo tipo di attività.

Quello che ho detto nell’ultima frase qui sopra è molto importante: io sono infatti il primo investitore dei segnali che invio a tutta la mia clientela. Solo così è possibile riuscire a seguire nel modo migliore l’andamento di un titolo per permettere a tutti di guadagnarci.

E’ troppo facile fornire segnali senza metterci poi nella realtà un singolo euro, atteggiamento questo purtroppo molto diffuso fra quasi tutti quelli che offrono un servizio molto lontanamente similare al mio.

Sono felice dunque che anche questa volta, nonostante tutte le difficoltà che il mercato ci sta ponendo dinanzi, si sia riusciti a venir fuori da una complicata situazione grazie al mio metodo d’investimento. La cosa più importante è che ora quei soldi che si sono recuperati saranno pronti per essere reinvestiti in un mercato che sembrerebbe aver iniziato a stabilizzarsi dopo i forti scossoni di inizio anno.

Se sei un appartenente alla nostra community sicuramente hai vissuto in prima persona in questi giorni (come capitato a Danilo, il ragazzo che mi ha scritto la mail in allegato a questo post) tutto ciò che ho appena raccontato e sono felice tu abbia avuto fiducia ancora una volta in me e nel mio metodo d’investimento perché sei stato ampiamente ripagato.

Se invece non hai mai conosciuto lo Sket System o non ne sei attualmente parte, posso solo dirti che soprattutto in questo ultimo periodo, “ogni lasciata è persa”.

Se sei interessato allora a saperne di più sul sistema d’investimento che ha letteralmente rivoluzionato il modo di concepire il panorama del trading online, non devi fare altro che visitare il sito www.thesketsystem.com e contattarmi in maniera totalmente gratuita agli indirizzi che trovi indicati.

Buon weekend.

Dario

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.