STM: il lavoro che viene ripagato…nel vero senso della parola

L’argomento che voglio trattare in questa mia consueta newsletter del sabato riguarda ciò per cui qualsiasi tipo di lavoratore si impegna ogni giorno, e cioè il raggiungimento del proprio obiettivo.

A tal proposito il “caso” che voglio portare oggi alla vostra attenzione riguarda l’operatività messa in pratica sul titolo STM nella giornata di giovedì. Attenti perché ciò che sto per descrivere, rappresenta in modo assolutamente lampante, quello che è lo Sket System.

Mercoledì 14 avevo segnalato in acquisto a tutti gli appartenenti alla community, il titolo STM.

Come di consueto, sempre in modo totalmente indistinto, ho fornito a tutti a fine giornata il take profit sul titolo, piazzandolo al prezzo di 36,58 euro.

Devo però fare una piccola premessa: quando fornisco questo tipo di dato a tutti gli abbonati al mio servizio, per motivi tecnici, non fisso mai il prezzo del titolo da vendere troppo vicino al suo reale target giornaliero, perché vado in questo modo ad evitare l’eccessivo stress (o pressione che dir si voglia) che potrebbe danneggiare la buona riuscita dell’operazione di vendita.

Ora, chiarito questo e fatti i dovuti calcoli (come scritto sopra), ho segnalato a tutti la vendita del titolo al prezzo di 36,58 euro (tenendomi quindi un certo margine più sotto rispetto al suo prezzo tecnico reale di vendita).

Sai cosa è successo? Il titolo STM ha toccato il prezzo di 36,62 euro, superando di poco quello che era il take profit da me segnalato (36,58 euro) e regalando a tutta la community un più che soddisfacente +2% di guadagno in una singola giornata, risultato questo ancor più significativo se si considera che poi lo stesso titolo ha chiuso la giornata addirittura in negativo.

Se sei una persona che ne “mastica” un po’ di investimenti, saprai bene che, giusto per fare un esempio, una banca oggi a fronte di un tuo investimento con loro, ti riconosce annualmente forse una cifra che nel migliore dei casi si avvicina all’1% (tutto ovviamente dipende dal prodotto su cui si investe, dai costi ecc).

Ebbene, io con una singola operazione, ho permesso a tutti gli iscritti al mio servizio, di guadagnare il 2% in una singola giornata di contrattazioni. Un giorno contro un anno, mica male!!!

La cosa più significativa però è che tutto questo sopra descritto è un qualcosa che non avviene “una tantum” così per caso, ma è un’attività che chi fa parte da più tempo della mia community, ha imparato a vivere quotidianamente come fosse un abitudine, quella più bella del mondo perché rappresentata dal guadagno di denaro.

Continuare a farsi schiacciare dall’aumento del costo della vita o iniziare ad abbattere l’inflazione con lo Sket System, sta a te scegliere.

Una cosa è certa, decine di persone da ormai diversi anni vivono serenamente grazie alla scelta che hanno fatto e che ancora oggi continua a premiarli, quella di essere entrati a far parte dello Sket System, una delle più grandi community di investitori ad oggi esistenti.

E tu cosa pensi di fare? Vuoi continuare a guardare o vuoi iniziare a prendere in mano la tua vita e le tue finanze, per viverle finalmente da protagonista?

Decidi, ma fallo in fretta perché il tempo passa e il costo della vita aumenta.

Cordialmente,

Dario

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.